Application Case Study Marcatura laser su dispositivi dentali riutilizzabili

Tecnologicamente avanzata, anche su dimensioni ridotte, di grande efficienza. La marcatura diretta è obbligatoria sui dispositivi dentali riutilizzabili e riprocessati (così come per tutti gli strumenti)*. Anche i produttori di dispositivi monouso – o per usi generici che vanno dagli impianti stessi alle attrezzature – valorizzano la loro produzione, i prodotti ed i trattamenti, cosí come migliorano la loro competizione grazie alla Marcatura permante dei loro Prodotti.

Dentalspiegel, laserbeschriftet mit UDI Code

Prodotti ed Applicazioni

I prodotti Dentali vengono marcati per varie ragioni e con diversi contenuti. La normativa sulla marcatura UDI, viene applicata agli strumenti multi-uso che devono essere riprocessati (ad esempio sterilizzati in autoclave) prima di ogni uso. I dispositivi per Endodonzia, e da Paradontologia, devono essere in possesso di una marcatura permanente CE, oppure - nel caso dei trapani- di indicatori di profonditá.

La marcatura diretta non viene applicata sul packaging sterile delle viti o degli impianti dentali. Anche se rappresenta un ottimo vantaggio marcare le confezioni: codificare direttamente Logo, marchio di fabbrica e marchio CE sul prodotto costituisce una sicurezza contro la Contraffazione. Altri benefici della marcatura diretta sono: la marcatura dei misuratori di profonditá sui trapani per ortodonzia(garantisce sicurezza al prodotto) e la codifica dei barcode 2D direttamente sul prodotto(per fornire la piena tracciabilitá durante l´intero ciclo di vita).

 

* Nel 2018 tutti i dispositivi riutilizzabili in Classe II che vengono distribuiti negli USA devono aveere un codice UDI marcato permanentemente. Per i prodotti multiuso in Classe I sará obbligatoria entro il 2020. In Europa, i prodotti in Classe IIa e IIb, devono essere marcati con un codice UDI entro il 2025 e i dispositivi riutilizzabili entro il 2027 secondo la normativa MDR (Medical Device Regulation).

Sfide

Oltre alle varie normative- come la UDI- le normative ospedaliere stanno pian piano diventando più rigide. Benefici clinici vengono ottenuti grazie alla standardizzazione del processo di Marcatura e quindi alla piena tracciabilitá affidabile dei prodotti odontotecnici. I produttori forniscono i loro prodotti rispondendo a queste richieste precise Normative vincolanti. Anche la marcatura funzionale come i misuratori di profonditá sui trapani, o la marcatura ottica e la protezione contro la contraffazione vengono richieste. Standard di alta Qualitá, Sicurezza del paziente e la Tracciabilitá devono essere assicurati cosí come una produzione Sicura ed Efficiente.

I prodotti da marcare sono composti da differnti materiali che vanno dal Nitruro di titanio a superfici di titanio ossidato, così come alcuni componenti plastici. La marcatura diretta su dispositivi molto piccoli rappresenta una sfida: una marcatura piccolissima realizzata su spazi di dimensioni ridottissime, ad alta risoluzione con un alto contrasto. Tutte le marcature devono essere biocompatibili e chiaramente leggibili. In casi di strumenti riprocessati e quindi riutilizzabili, tutte le marcature devono essere resistenti dai dieci ai venti cicli di sterilizzazione.

La Soluzione

Vuoi sapere come realizzare una marcatura ad alto contrasto, resistente e a lunga durata su dispositivi dentali riutilizzabili? Scarica lo Studio del Caso qui. Puoi scaricare la completa Case Study qui.

Assistenza tramite live chat

Per ulteriori domade le nostre vendite interne saranno a VS completa disposizione tramite chat senza impegno

Chatta con noi

Contattaci

I nostri ingegneri addetti alla vendita e all'applicazione, i nostri tecnici di assistenza e project manager sono vicino a voi in ogni parte del mondo.

Richiedere una offerta