Blog Marcatura Laser ed Automazione

Soluzioni di Automazione personalizzate: dal posizionamento delle parti con robot a software per l’allineamento delle marcature

Vedi il Video:
Webinar "Como posso implementare la UDI
in modo tecnicamente conforme"

La tecnologia dei marcatori Laser trova applicazione per la codifica di codici, numeri seriali, caratteri, loghi o marchi di fabbrica direttamente sul prodotto. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un bisogno crescente della Marcatura diretta delle parti in tutte le industrie. La richiesta nasce da una chiara e precisa necessità: Tracciabilità del prodotto, Efficienza della produzione e Prevenzione alla contraffazione. I fornitori dei sistemi di Marcatura Laser offrono soluzioni di automazione, alcune delle quali in collaborazione con esperti, in grado di rendere la Marcatura Laser ancora più efficiente.

Le soluzioni proposte includono il carico e lo scarico robot-assistito esternamente alla stazione di marcatura, operazioni di presa e posizionamento all’interno della macchina o magazzino carico/scarico esterni per lotti di grandi dimensioni. Oltre all’automazione nella gestione delle parti è proprio l’automazione del marcatore Laser a giocare un ruolo fondamentale: questo principalmente comprende soluzioni software per l’allineamento esatto della marcatura Laser sul prodotto con l’aiuto di un Sistema di Visione totalmente integrato.

Controllo del Processo con la Telecamera e funzionalità Software

“Come pionieri nel campo della Marcatura Laser basata sulla Visione assistita, FOBA ha acquisito sul campo una profonda conoscenza nella automazione del processo di Marcatura” afferma Philipp Febel, Direttore Produzione di FOBA Laser Marking + Engraving, leader di settore nella fornitura di sistemi di Marcatura Laser. “Le funzioni speciali della telecamera di FOBA, integrata nella Unità Laser, permettono oltre all’allineamento automatico dei contenuti ad altissima precisione anche un’ispezione controllata via SW dall’inizio alla fine del processo di Marcatura.”

 

La Soluzione FOBA opera creando un processo di Marcatura a 3 stadi: inizia con la Ispezione nel Pre-Marcatura per rilevare difetti o parti sbagliate, esegue l’Allineamento automatico dei contenuti da marcare esattamente nel punto desiderato ed infine Convalida nel Post-Marcatura il grado di qualità della Marcatura e dei contenuti codificati. Ulteriori funzioni del software sono capaci addirittura di marcare precisamente un prodotto posizionato casualmente all’interno del campo di marcatura. Con questa funzione si risparmia tempo sulle operazioni manuali necessarie per allineare la parte al Laser e per minimizzare il costo progettazione, produzione, convalida e mantenimento delle dime di Posaggio.

 

Carico/Scarico semi-automatizzato

Punto forte del Processo è la completa integrazione del marcatore Laser con Visione con un robot di carico. Ecco come funziona un processo semi-automatizzato: il robot industriale preleva un pallet contenente diverse parti che devono essere marcate da un magazzino o da un carrello e lo posiziona all’interno della Stazione di Marcatura M2000-P. A questo punto il Laser con telecamera integrata esegue una completa Ispezione automatizzata di tutte le parti, allinea i contenuti di Marcatura ed infine opera la Marcatura.

Durante questo processo il Software identifica forma e dimensione marcando solo le parti corrette: allo stesso modo distingue le parti che devono essere escluse dal processo di Marcatura non operando su di esse nessuna codifica. Completata la Marcatura la porta di accesso alla Stazione si apre, il robot preleva il vassoio e lo riposiziona nel luogo originale.

Diritti di immagine: fruitcore robotics

Il robot industriale “Horst” di Fruitcore Robotics carica e scarica la Stazione di Marcatura Laser FOBA M3000 presso l’Azienda di servizi medicali di Marcatura  Laser Add'n Solutions Tuttlingen, Germania.

Video:
fruitcore robotics - HORST in uso all'add'n solutions https://www.youtube.com/watch?v=9xdLmcA4yv8&t=55s

Magazzino di Carico/Scarico, Moduli compatibili o Personalizzazioni

FOBA offre anche macchinari speciali sviluppati per caricare in maniera automatizzata vassoi di posaggio adattati e/o personalizzati a secondo delle necessità dei clienti. Questo è funzionale alle applicazioni di Marcatura di piccole parti che possono essere caricati su vassoi trasportabili ed impilabili. Sistemi automatici di Presa e Carico forniscono piena autonomia al Sistema garantendo varie ore di produzione prive di operatore e per grossi volumi produttivi.

Altre soluzioni particolarmente flessibili e totalmente automatizzate sono basate su un modulo compatibile connesso direttamente alle Macchine di Marcatura FOBA M-Series (M2000 o M3000). La Cella automatizzata è adattata alla Stazione di Marcatura in termini di formato ed aspetto e può essere caricata con 20 pallet movimentati automaticamente da un Sistema lineare.

Diritti di immagine: Wenger Automation & Engineering AG

I moduli integrabili proposti da Wenger sono un complemento perfetto per le stazioni di Marcatura Laser FOBA: il caricamento viene svolto in maniera automatizzata da un magazzino o con un braccio prensile robotico

 

Esistono comunque delle applicazioni dove il fattore umano non può essere sostituito: questo è il caso di lotti di piccole dimensioni o parti che sono particolarmente delicate (e che richiedono molta attenzione in termini di marcatura). In questo caso possono essere sviluppati software speciali o funzioni hardware particolari che rendono il processo di Marcatura più efficiente e user-friendly.

Ad esempio, un mandrino rotativo può semplificare la Marcatura di parti cilindriche. E’ il caso specifico di quanto sviluppato per l’Azienda Centex Machining con l’aiuto di una stazione di marcatura M3000. “Abbiamo integrato un nuovo Processo di Marcatura che in passato richiedeva dodici passaggi di produzione e 18 ore per la Marcatura” spiega il Product Manager di Centex. “Tutto questo processo adesso richiede solo tre ore comprese le due ore necessarie per il Setup e un’ora per la Marcatura”.

 

A seconda della tipologia della produzione i requisiti per la Marcatura e il grado di Automazione variano. La scelta di un sistema di Marcatura appropriato e le possibili automazioni dipendono dal tipo, dalla quantità, dal materiale dei pezzi, dalla dimensione del campo di marcatura e dalla visuale d’ispezione desiderata prima, durante e dopo la Marcatura. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, l’integrazione di un controllo basato sulla Visione assistita rende la Marcatura diretta delle parti un processo sicuro e completo.