Blog Sistema di Marcatura Laser Verde: nuovo e performante Laser FOBA

FOBA introduce il nuovo sistema di marcatura "Laser Verde" al già innovativo portafoglio esistente di Laser di marcatura. Philipp Febel, Director Product Management, risponde alle domande sul nuovo sistema Laser e fornisce approfondimenti sullo sviluppo del prodotto.

Che cos'è un Laser Verde e in che modo questo sistema di marcatura differisce dagli altri prodotti FOBA?

Il Laser Verde ha una lunghezza d'onda di 532 nanometri - mettendolo al centro della gamma di lunghezze d'onda visibili – e in questo caso verdi. Rispetto ai nostri Laser di marcatura ad infrarossi, che hanno una lunghezza d'onda di 1064 nanometri, l'apporto di calore dal Laser verde è relativamente basso. Differenti sono invece i nostri Laser UV ultravioletto che hanno un impatto ancora minore sulla superficie. Questo perché influenzano il materiale per reazione fotochimica anziché per calore.

Quali sono le ragioni dello sviluppo del Laser per marcatura Verde?

Come per tutti i nuovi, o ulteriori sviluppi dei nostri prodotti, rispondiamo alle esigenze dei clienti e del mercato. In questo caso ci siamo trovati di fronte a requisiti applicativi che sono tradizionalmente affrontati con il laser UV perché coinvolgono superfici sensibili al calore. Tuttavia vi sono dei materiali su cui il laser di marcatura UV non poteva raggiungere la nitidezza di contrasto richiesta.

Con il laser Verde andiamo a completare la gamma prodotti tra Laser UV ed infrarossi. I Test di marcatura eseguiti ci hanno davvero convinto: non solo siamo stati in grado di ottenere migliori contrasti con il Laser Verde ma in molti casi siamo stati anche in grado di marcare due volte più velocemente rispetto ai sistemi UV!

Come spiega questa performance di marcatura?

Alcuni materiali hanno un elevato comportamento di assorbimento nella gamma di lunghezze d'onda verde e UV. In combinazione con una potenza molto elevata fino a 14 watt in questa gamma, otteniamo i migliori risultati – e anche ad alta velocità.

Come funziona l'integrazione del nuovo sistema nelle linee di produzione esistenti?

Grazie al design relativamente compatto l'installazione è facilmente eseguibile. Tutte le interfacce e i protocolli di comunicazione comuni sono opzionabili per la sua integrazione. Per quanto riguarda il funzionamento offriamo due soluzioni: il controllo basato su browser con FOBA Go (che elimina quindi la necessità di un PC per controllare il processo di marcatura) ed il familiare software FOBA. Siamo anche riusciti a rendere la Testa Laser così compatta che il laser Verde potrà essere integrato nelle nostre stazioni di marcatura della serie M.

Quali sono le aree di applicazione a cui è destinato il Laser Verde?

Il sistema è adatto per marcare plastiche bianche, trasparenti o anche più morbide, altamente flessibili, come quelle spesso utilizzate nel settore Medicale. Nel caso delle materie plastiche, abbiamo anche visto che è possibile ottenere contrasti convincenti su superfici rosse o arancioni. Un altro aspetto particolarmente vantaggioso è che il Laser Verde elimina in gran parte la necessità di additivi laser nella plastica.

Tuttavia, il Laser Verde è adatto anche per materie plastiche rinforzate con fibra di vetro o per metalli preziosi altamente riflettenti. Qui la lunghezza d'onda del Laser Verde si adatta al rispettivo comportamento di assorbimento del materiale.

Quali vantaggi – oltre alla Qualità della Marcatura – offre FOBA con il nuovo sistema?

I nostri clienti provengono da settori altamente regolamentati come il Medicale o OEM Automotive dove la Marcatura Laser non deve solo creare caratteri leggibili in modo permanente e affidabile. Contano anche altri fattori come l'affidabilità del processo, il che significa che la tecnologia di marcatura deve soddisfare in modo sostenibile gli standard richiesti.

Poiché il nostro Laser Verde può essere combinato con il flusso di lavoro FOBA basato sulla Visione integrata il processo di marcatura è ulteriormente semplificato. Come al solito, i nostri clienti possono quindi fare affidamento sulla collaudata Visione IMP con allineamento intelligente della marcatura e ispezione integrata di parti e loghi.

Un esempio è la marcatura UDI nella produzione dei dispositivi Medicali: i nostri clienti si affidano alla verificabilità dei nostri sistemi in conformità con i requisiti Legali.

Un altro grande vantaggio è la velocità di marcatura. Questo entra in gioco, ad esempio, nella produzione Automotive, dove i tempi ciclo della marcatura diretta sono cruciali a causa della velocità delle Linee. Con il Laser Verde offriamo quindi un grande valore aggiunto possibile in termini di velocità di Marcatura!

Quali sono i costi per il Laser Verde FOBA?

I costi di acquisizione sono all'incirca gli stessi rispetto ad un laser UV. Però, se si considera la durata della sorgente Laser, diventa subito chiaro il vantaggio in termini di TCO(il costo totale di proprietà del sistema durante il periodo della sua vita utile): come con gli altri sistemi FOBA i requisiti di manutenzione sono estremamente bassi e il sistema Laser non necessita di consumabili.

Quanto velocemente FOBA può fornire il Laser Verde?

A causa dell'attuale situazione del mercato e della generale carenza di materiali i ritardi sulle consegne sono un tema molto caldo. Tuttavia siamo ancora in grado di realizzare i nostri Laser con i soliti brevi tempi di consegna. Ad oggi stiamo ipotizzando un margine di consegna di dodici settimane.

Da un punto di vista personale: qual è la cosa più eccitante del nuovo prodotto?

Personalmente ho trovato la stretta collaborazione del Team FOBA con i clienti estremamente gratificante. Ora non vedo l'ora di vedere il risultato pratico e, soprattutto, di vedere come i Clienti ne trarranno beneficio operativo. Il nostro obiettivo è sempre quello di fornire una tecnologia ottimale al fine di implementare la Marcatura diretta con la finalità di ottenere la massima soddisfazione dei nostri clienti. Questo avrà successo anche con il Laser Verde sui materiali più sfidanti!